Top ADSLTop ADSL

Confronta Tutte le Migliori Offerte ADSL in Italia

Archivio del tag ‘internet key’

ADSL Ubuntu: E’ Davvero Così Difficile?

Molti amici mi contattano per chiedermi informazioni su Linux e in particolare su Linux Ubuntu, ma sono spaventati dalla novità. Temono infatti che sia estremamente complicato gestire un sistema diverso dall’abituale Windows con cui la maggior parte di noi lavora o naviga ogni giorno.

Come rispondo abitualmente a chi me lo chiede, Linux non è più un sistema operativo per il quale è sempre necessario essere esperti informatici, anzi possiamo contare su diverse distribuzioni che rendono molto semplice iniziare a scoprire linux: una di queste è Ubuntu con i suoi fork (distribuzioni derivate).

Leggi il resto di questo articolo »

Velocizzare chiavetta internet

chiavetta

Navigando sul web, esistono centinaia e centinaia di post su blog, forum e siti internet, nei quali gli utenti richiedono spesso dei metodi realmente funzionanti per velocizzare le proprie chiavette internet; perché questo avviene e come è possibile velocizzare in maniera reale la propria internet key?

Tutti i principali gestori ed ISP infatti, nonostante forniscano prodotti che effettivamente riescono a supportare tutti i più moderni standard tecnologici come l’HSPA, che sulla carta riescono ad eguagliare o addirittura superare le prestazioni di una moderna adsl, in realtà non riescono poi a garantire queste velocità, con l’insoddisfazione generale del cliente. E così, chi si aspettava di poter sostituire la propria linea internet con una chiavetta, o coloro i quali speravano di poter utilizzare il pc outdoor come se fossero collegati via cavo, rimangono effettivamente delusi. Tuttavia, esistono diversi metodi, tecniche e modi che permettono non solo di velocizzare effettivamente ed in maniera reale la propria chiavetta, ma di rendere anche il segnale stabile, in grado di supportare download cospicui e traffico praticamente continuo.

Il primo passo in assoluto, consiste nell’aggiornare tecnicamente il firmware della propria chiavetta. Questo può risultare insignificante per alcuni prodotti, ma in diversi modelli dell’Huawei o di altri noti brand per esempio, è possibile sbloccare ed aumentare una chiavetta da 14.4 fino ad oltre 20 Mega di capacità, poiché tecnicamente l’hardware è in grado di supportare queste bande, che prima venivano limitate, sia per motivi commerciali che per una copertura di rete assolutamente non in grado di garantire questi standard. Eseguito quindi l’update del firmware, aggiornato il programma e tutto, si deve agire direttamente nelle impostazioni del software, al fine di indicare come banda preferita gli standard più elevati e veloci; questo eviterà di ritrovarsi con connessioni in EDGE o particolarmente lente, che non consentono praticamente di navigare.

Completato il setting del caso, è opportuno acquistare una prolunga usb che ci permetta di spostare la chiavetta, quando risulterà fondamentale in alcune situazioni. Infatti, in determinati edifici, stanze o ambienti con pareti e tetti particolarmente spessi, spostando la posizione della chiavetta sarà possibile agganciare un segnale migliore, e questo si può effettuare solo tramite una prolunga, che preferibilmente deve essere di qualità, per evitare perdite di segnale o dispersioni del caso.

A questo punto, una volta ottimizzato il tutto, tramite un ulteriore eventuale cambiamento di direzionalità del segnale, è possibile sfruttare al massimo la propria chiavetta, fermo restando che il tutto dipende dal ponte o dalla cella più vicina, che influisce molto in termini di qualità, velocità e stabilità del segnale. Accorpando tutti questi vari accorgimenti, sarà possibile velocizzare in maniera reale la propria chiavetta, senza software “magici” o programmini “speciali”, ma con metodi semplici, reali e decisamente comodi ed indispensabili, soprattutto in determinate situazioni.

Chiavette Internet

Chiavetta Internet

Nel mondo odierno, l’utilizzo e la diffusione di chiavette internet ha raggiunto dei livelli così alti che praticamente in una famiglia ne è presente almeno una, con un piano tariffario abbinato dei più noti gestori telefonici nazionali.

Ne esistono di vari tipi, velocità e caratteristiche ed in linea generale ogni gestore, una volta sottoscritto un piano tariffario, offre la chiavetta in comodato d’uso o la vende direttamente al cliente, che poi la gestisce secondo le proprie necessità ed esigenze del caso. La copertura mobile ha raggiunto altresì dei livelli decisamente soddisfacenti, e diversi consumatori in alcune zone non raggiunte dalle linee adsl ad alta velocità, utilizzano ad oggi chiavette grazie alla copertura del segnale 3G e in alcune zone 4G (sperimentale), che consente di avere a disposizione una sorta di fibra ottica portatile, o comunque livelli di download ed upload paragonabili ad una normale adsl a 7-10 mega.

Le tariffe preferite sono spesso quelle a consumo, o con un determinato quantitativo di ore, oppure secondo appositi parametri di traffico dati; poiché infatti le chiavette vengono solitamente utilizzate in alternativa all’adsl flat, e per brevi periodi, sono pochi coloro i quali attivano dei secondi abbonamenti senza limiti, comunque poi con restrizioni, superate determinate soglie di traffico. Le promozioni e le offerte in merito sono molte, e tutti i gestori come Alice, Tim e Wind che nel settore adsl non hanno raggiunto un successo di mercato consistente come colossi del settore come Tiscali e Fastweb, hanno puntato molto sulla connettività mobile, e ad oggi offrono valide soluzioni anche di oltre 10 mega, con tariffe e costi decisamente abbordabili.

I produttori di chiavette sono spesso i principali colossi mondiali dei terminali mobile come Huawei, Samsung ed Alcatel, ma in generale i gestori telefonici offrono direttamente la possibilità di acquistare o il comodato d’uso ai propri clienti, con modelli standard già prestabiliti. Ovviamente in merito a tariffe e prodotti è opportuno scegliere la combinazione migliore secondo le proprie esigenze, ma se per esempio si dovrà utilizzare la internet key in una determinata zona, è consigliato chiedere ad amici e partenti quale sia per esempio il gestore più veloce e più affidabile, in modo da effettuare una scelta consapevole, sicura e senza problemi del caso. Se si vuole per esempio utilizzare una chiavetta a casa in alternativa all’adsl ed a pochi chilometri vi è una centrale Vodafone, è un po’ un controsenso scegliere magari un altro gestore che potrebbe avere problemi di ricezione o di segnale.

In generale, dopo un’attenta analisi del caso, con un controllo sulla rete per scongiurare qualsiasi dubbio, è possibile acquistare tranquillamente la propria chiavetta preferita con la tariffa migliore secondo le proprie necessità. Ovviamente ad oggi l’hardware dovrà supportare almeno l’ HDSPA, uno standard che raggiunge i 14.4 Mega, ma è comunque facile trovare prodotti con velocità minori. Premesso questo, una volta scelto il piano da associare con la relativa scheda, nel giro di qualche giorno verrà attivato il prodotto che a seguito di una breve installazione sarà subito funzionante sul proprio pc.

Cosa aspettate? Se volete navigare in libertà con una chiavetta Vodafone correte subito sul sito Vodafone Mobile, e sottoscrivete immediatamente le nuove incredibili offerte.

Connettività Internet: Previsioni Pro-Mobile e Pro-Fibra Ottica

Connettività Internet Mobile

Con lo sviluppo costante di tecnologie e sistemi per i dispositivi portatili, anche l’Italia finalmente sta per iniziare i lavori di “adeguamento” agli standard europei, in termini di velocità internet, copertura e servizi offerti.

Secondo le previsioni di Ericsson e di molti altri produttori, il mondo dei dispositivi portatili supererà nei prossimi cinque anni le linee internet adsl fisse, poiché è in continua crescita la richiesta di pacchetti dati e servizi di rete legati appunto alla mobilità. Il nostro paese è il leader in questa classifica, ovvero quella di richieste di servizi ed acquisto di dispositivi mobili portatili, anche se tuttavia pecca nella gestione di essi, nonostante finalmente adesso sembra che qualcosa si sia smosso.

Proprio di recente per esempio Vodafone ha annunciato di aver iniziato i lavori per la gestione e la diffusione della rete 4G in Italia, che, come per le linee fisse, garantirà una copertura più ampia e una velocità fino a 100 Mbps. Allo stesso tempo Fastweb ed altri gestori stanno già passando la fibra ottica nelle più grandi città, anche se ancora il servizio ovviamente non è proporzionato alle richieste sia della gente, che del territorio.

Le linee, infatti, ad alta velocità, costano moltissimo ed inoltre coprono soltanto alcuni punti dei centri urbani più importanti, pertanto attualmente non vengono pienamente sfruttate, sia appunto per mancanza di fornitura, che per costi proibitivi: si parla di abbonamenti dal prezzo di circa 100€ al mese per il servizio telefonico con linea internet in fibra inclusa; costi decisamente superiori alla media europea.

Ma non è tutto, Internet è stato ormai praticamente considerato come un diritto fondamentale e così moltissimi Paesi emergenti stanno cercando di colmare il gap infrastrutturale contro i “grandi”. In questo modo paesi territori come la Cina o l’India potrebbero coprire da soli quasi il 50% degli utenti online di tutto il pianeta.

La situazione è così in continua evoluzione e non stanno mancando gli interventi per evitare la saturazione della rete, anche se in Italia, come sempre, siamo sempre gli ultimi in termini di ricerca ed innovazioni. Staremo a vedere cosa succederà e se i provvedimenti e gli investimenti adottati dagli appositi enti di settore daranno in un futuro imminente i frutti previsti.

Glossario ADSL: Internet Key

Internet Key

Le Internet Key, più comunemente conosciute come “Chiavette Internet USB” sono dispositivi modem con funzioni di connessione simili a quelle dei cellulari e delle Connect Card. La connessione web viene realizzata attraverso la rete telefonica mobile dei cellulari e risulta particolarmente comoda per chi ha bisogno di una connessione mobile da utilizzare mentre si trova in viaggio, o per universitari che vivono alcuni giorni a settimana nella città sede dell’università.

Ogni Internet Key ospita al suo interno una sim card con un piano tariffario specifico per l’ADSL mobile. Tuttavia bisogna essere accorti nell’uso delle connessioni tramite Internet Key: l’utente deve essere consapevole che a volte la velocità di connessione può non essere superiore a quella di una linea 56k poiché dipende fortemente dal segnale e dallo sfruttamento delle linee telefoniche dedicate alle utenze cellulari. Inoltre, se non si ha una connessione Flat, si rischia di rimanere collegati oltre la soglia di traffico mensile, incorrendo in una tariffa maggiorata per il tempo di connessione in eccesso.

Una Internet Key può essere fornita dal gestore in comodato d’uso previo pagamento di una tariffa mensile alla quale si è vincolati per periodi di almeno 12-24 mesi, oppure può essere acquistata dall’utente che così può pagare mensilmente senza alcun vincolo, con la possibilità di cambiare anche il gestore (impostando manualmente la connessione).

Le Internet Key possono essere anche vendute senza la sim, in tal caso sono dette “Internet Key No Lock”: la diffenza fondamentale dai modem venduti dai gestori è che la connessione non viene installata tramite la tecnologia Plug & Play (tipica dei dispositivi USB) ma deve essere installata manualmente dall’utente.

I gestori attualmente più attivi in Italia sono: TIM, Vodafone Mobile, WIND, Fastweb, Tiscali e Tre.

Le coperture di segnale attuali per le Internet Key si dividono, secondo ordine di velocità in:

  • HSDPA
  • UMTS
  • GPRS
  • EDGE

Il protocollo di connessione attualmente più performante utilizzato dalle Internet Key e dalle Connect Card è l’HSDPA (con velocità tra i 7,2 Mb/s in download e 2 Mb/s in upload) che però presto cederà il passo alla tecnologia HSDPA+ (si prevede possa permettere velocità di download fino a 42 Mb/s e upload fino a 22 Mb/s).

E’ infine fondamentale verificare la presenza della connessione HSDPA (o almeno della UMTS) nella propria zona prima di acquistare una Internet Key.

Non attendete oltre! Se vi interessa una chiavetta Vodafone correte subito sul sito Vodafone Mobile, e sottoscrivete immediatamente le nuove incredibili offerte!